BIOGRAFIA

Sono nato a Sala Consilina in provincia di Salerno il 6 agosto 1964.

Dopo un’adolescenza un po’ tortuosa, nel 1985 mi sono iscritto all’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova in cui mi sono diplomato cinque anni dopo, ottenendo  il massimo dei voti, con una tesi su Emilio Vedova.

La mia prima mostra, da me organizzata, risale al 1989. Si trattava di una collettiva dove esponevo in compagnia di Federico Palerma, Pietro Geranzani e Fabrizio Basso, dal titolo (che oggi mi sembra orribile!) “Forma e De-Forma”, nel chiostro della chiesa di Santa Maria di Castello a Genova.

 Nei tre anni successivi, grazie ad un un sodalizio con Fabrizio Basso che portò alla formazione di due gruppi artistici “Interno 8” e “Interno 3”, ho realizzato tutta una serie di mostre, performances ed installazioni, tra le quali ricordo due esposizioni alla Galleria “Il brandale” di Savona, una al vecchio cinema “Ariston” di Imperia, al Castello di Sartirana, all’Ecole des beaux arts  di Tolone, al centro civico di Sampierdarena, all’interno di un centro di igiene mentale di Milano.

Poi, di colpo, nel 1992, senza un particolare motivo apparente, ho spento l’interruttore e sono volutamente rimasto, dal punto di vista artistico,  al buio per ben 16 anni.

Ho continuato, naturalmente,  ad avere una mia vita (ho un lavoro, una moglie, una figlia) ma sempre tenendo gli occhi chiusi di fronte ad una qualsiasi possibilità di attività artistica.

Poi, sempre senza un motivo apparente, nella primavera del 2008 ho voluto riprendere l’attività cominciando a lavorare ad un progetto mediatico, il ciclo delle “Fluxus” che ho pubblicato su You tube, a cui è seguito il ciclo delle “Flowers”, quello delle “Terre” e quello di “IO”.

Nel febbraio del 2010 ho realizzato un breve scritto in cui esprimo delle mie considerazioni sul concetto di informazione, in relazione alle nostre capacità percettive e su come si formano i pregiudizi, dal titolo "Il liquido mediatico".

(per scaricare il testo clicca qui)

A partire dal 2009 ho iniziato un'attività espositiva, tra collettive e personali che via via è diventata sempre più intensa ma che ha trovato un punto di svolta nella primavera del 2013, quando assieme ad un gruppo di artisti,fotografi,d.j. e quant'altro che si ritrovavano all'Alma art cafè, abbiamo fondato FACTORY28: un associazione culturale che si pone il fine non solo di promuovere noi stessi ma anche di creare una rete espositiva aperta ad artisti di varia estrazione, in virtù del fatto di avere la gestione di due spazi alternativi quali Plastic Passion e Alma Art Cafè.

                                        ATTIVITA'

 

 

 

HOME

 

 

...HANNO SCRITTO

            

    

    

 

 

 

 

 

 

 

 

            

 

Premi ed eventi

11 settembre 2010:
Premio speciale al concorso nazionale Saturarte per l'opera Das Geheime Auge Von Messerschmidt
Galleria Satura, Genova
 
Si è vista inoltre, la partecipazione a diversi concorsi nazionali come artelaguna, premio combat, premio celeste
 
Sono presente ancora, su Celeste Network ed alcune opere sono state esposte presso la filiale genovese della Galleria Wunderkammer di Bergamo, oltre a far parte di collezioni pubbliche e private. Sono presente inoltre, su arteres .it
 
23 novembre 2012:
All'interno dell'evento Pecha Kucha Night, nel chiostro del Museo di S.Agostino a Genova, il Laboratorio Defunto Bib(H)Icante ha presentato una serie di poesie ispirate ai lavori di Giancarlo Contu
 
 
Luglio 2013
Giancarlo Contu è tra i membri fondatori di Factory28
 

Collettive

13 novembre 2010:
II art slam europeo
Galleria Studio 44, Genova
 
25 - 27 novembre 2010:
Festival della letteratura del crimine
Galleria Satura, Genova
 
30 aprile 2011:
III slam art europeo
Galleria Studio 44, Genova
 
20 - 26 luglio 2011:
evento Art-tattile :
atrio Palafiori, Sanremo (IM)
 
22-28 ottobre 2011:
Drawing Connection
Siena-art-institute-Paul Getty III, Siena
 
14 - 30 settembre 2012:
30X30FREE
Daimonart Gallery, Torino
 
14 dicembre 2012-2gennaio 2013
Presenza all'interno del catalogo e alla relativa collettiva "aiutiamo l'Africa a camminare"
Plastic Passion Gallery, Genova
 
1-31 dicembre 2012
Sirio arte contemporanea
Centro Congressi Hotel Sirio, Ivrea (TO)
16 febbraio - 14 marzo 2013
I love you
Laranarossa Gallery, Latina

Personali

Dal maggio all'ottobre 2008:
quattro montaggi video in stile fluxus pubblicati su you tube, sul tema della morte, della guerra, della vita e del caos mediatico.
per il collegamento clicca qui
 
25 aprile 2009:
all'interno delle manifestazioni per la festa di liberazione installazione composta da sei letti a rievocazione delle stragi naziste compiute a Genova da Friedrich Engel dal titolo "la memoria del boia"
Piazzetta Acciai, Genova
 
5 - 19 marzo 2011:
esposizione personale dal titolo " l'occhio segreto"
Galleria Satura, Genova
 
 24 marzo - 11 aprile 2012:
esposizione personale dal titolo " i nostri commensali mangiano terra e bevono sangue"
Plastic Passion, Genova
 

18-31 ottobre 2012:

esposizione personale dal titolo "10/12"

La Claque dell'Agorà del Teatro della Tosse, Genova

 
2 marzo - 5 aprile 2013

esposizione personale dal titolo "RECLUSIONI"

Alma Lounge, Genova

 

 
14-27 settembre 2013
esposizione personale dal titolo   

"STATI PERVERSI"

Plastic Passion- alternative art gallery, Genova (F28)   

 
2 febbraio-7marzo 2014
CADDI COME CORPO MORTO CADE

con Paolo Valdenassi e Giancarlo Contu(F28)

Loggia del Leopardo

Domodossola